Ricerca in movimento

Questa pagina offre una base di collegamento tra ricerca e movimenti ambientali in Italia. Qui raccogliamo informazioni relative a iniziative di difesa ambientale in corso, richieste/offerte di supporto scientifico, e in genere tutto ciò che favorisca il raccordo tra università e società. Per segnalazioni e pubblicazioni su questa pagina, scrivi a: giacomo_dalisa@yahoo.it

CEECEC (Civil Society Engagement with ECological EConomics, ) è un progetto che aspira a far cooperare economisti ecologici e organizzazioni della società civile al fine di sviluppare ricerche capaci di far emergere le fondamentali connessioni tra l'uomo e la natura. L'obiettivo lo si vuole raggiungere esplorando i conflitti nascenti dall'uso delle risorse naturali come l'acqua, le miniere, l'energia, le foreste, l'agricoltura, ed i rifiuti.

Interessante notare che tra i tanti casi studio nei cinque continenti è possibile leggere due articoli che riguardano confiltti ambientali in Italia: l'alta velocità in Val di Susa e la gestione dei rifiuti in Campania.

 

 

E' uscito il bando del THE SCIENCE AND PRACTICE OF ECOLOGY AND SOCIETY AWARD
della rivista Ecology and Society.
Si tratta di un premio per individui o organizzazioni che nelle loro pratiche costruiscono legami tra gli studi ecologici e la società . Se vi viene in mente qualche persona o organizzazione segnalatelo a Ecology and Society http://www.ecologyandsociety.org/news/announcements/spes.php

 

Lo scorso 5 giugno diverse realtà e soggetti, in rappresentanza di comitati, associazioni, sindacati, reti sociali di tutto il paese, si sono incontrati a Roma per discutere di come affrontare anche in Italia quella che è stata definita la più grave minaccia per l’umanità: i cambiamenti climatici.

Da qui è nato un percorso per la costituzione della “Rete italiana per la giustizia ambientale e sociale”.

http://reteambientalesociale.wordpress.com/